Bustina di canapa legale Blackriver di Erbula

Recensione Canapa Legale BlackRiver (I-Kush) di Erbula

Erbula ha inviato uno dei più abili rappresentanti per omaggiare Il Conte: riuscirà una simpatica zebra a convincere un nobile esigente e sofisticato?

Nel maniero de Il Conte capitano a volte cose bizzarre: all’ora di pranzo si presenta alla porta una zebra in abito nero, completo di giacca, guanti e cravattino rosso. La zebra è probabilmente miope, giudicando gli occhiali dalla grande montatura, in pendant con la cravatta, oppure una fan dell’outfit nerd. Ha modi cortesi e Il Conte la lascia accomodare: dice di essere una rappresentante di Erbula “The green spirits”, distributore di canapa light lombardo che ha tutta l’aria di voler fare sul serio e manda in giro per l’Italia i suoi piccoli animali antropomorfi.

La zebra mostra a Il Conte tutto il suo catalogo, ben curato e dal tocco artigianale che lo rende ancora più accattivante. Mentre Il Conte passa in rassegna l’album di famiglia di Erbula, la zebra porge una confezione Blackriver (qualità I-Kush), Il Conte presume essere una delle varietà più blasonate del catalogo, forte di una percentuale <24%.

Confezione

La confezione è una bustina in plastica color panna di buona fattura, semirigida con sigillo di garanzia e zip richiudibile. Per essere una bustina si può confidare che le cime avranno una discreta protezione dagli agenti esterni. La bustina è di dimensioni uniche per confezioni da 1, 2,5 e 5 grammi. Un marchio a pennarello indica il peso della confezione acquistata.

L’etichetta, e in generale tutta l’immagine, incuriosisce molto: ogni varietà è contraddistinta da un animale antropomorfo, in uno stile fumettistico che ricorda vagamente alcuni lavori dello street artist Erica il Cane. A fare da cornice il logo e il payoff in alto e il nome della varietà in basso.

Il logo è costituito da una semplice foglia di canapa stilizzata e un font stile bauhaus, sobrio, semplice ed elegante. La figura della zebra su ovale rosso si stacca dallo sfondo nero dove fanno capolino, quasi in trasparenza, delle foglie di canapa. I colori scelti (nero, rosso, bianco) funzionano a meraviglia, e da sempre offrono una buona leggibilità, se usati con mestiere.

Erbula non si risparmia in immagine e comunicazione, riuscendo a catturare l’attenzione con simpatia e buon gusto. Sul retro sono riportate le informative di legge, l’anno di produzione, il paese d’origine e i riferimenti del distributore, completi di sito internet.

Esame visivo

Cara zebra, hai catturato l’attenzione de Il Conte, ora veniamo alla sostanza. Aperta la confezione Il Conte svuota il tutto nel suo portagioie. Blackriver si presenta con fiori piuttosto piccoli e ariosi, con calici allungati e intrappolati in sugar leaves.

Difficile notare a occhio nudo la presenza di cristalli, comunque presenti in abbondanza a un esame più attento, e, da ingrandimento a 14X, appaiono un tantino ingialliti. Altrettanto poco si fanno notare i pistilli, anche per via del colore scuro della cima.

Il fiore assume infatti toni che vanno dal verde mirto al grigio asparago, con sfumature bluastre o purpuree. Trimming accettabile, qualche dubbio sul processo di essiccazione o sulla maturazione.

Fiore di canapa legale Blackriver di Erbula
Il fiore

Esame olfattivo

A un primo impatto Blackriver sprigiona dominanti aromi muschiati che sorprendono un poco Il Conte, con note floreali ed erba tagliata di fresco. Pian piano si fanno strada odori speziati più tipici di una Kush, per lasciare poi spazio a un retrogusto di palude o acqua di fiume. Infine un cenno di skunk fa capolino tra una prova e l’altra. Insolita, poco avvolgente e poco aggressiva.

Degustazione

Il Conte ha notato quel sottile filo di apprensione nello sguardo della zebra quando ha tirato fuori dal cassetto le sue cartine non sbiancate, filtri e il tabacco naturale. Forse più di un brivido avrà percorso le strisce sulla schiena del simpatico equino mentre silenziosamente Il Conte fabbricava la sua Arca. Il Conte continua a tacere pensoso, mentre la zebra tormenta il cravattino nella snervante attesa. Infine si pronuncia: ha un gusto vagamente citrico, per ora nessun disturbo alla nobile gola. Qualche sentore di tabacco aromatico, forse vanigliato. Un discreto equilibrio, con un tocco di amaro, non fastidioso. Complessivamente gradevole, ma si può fare di più nel migliorare il profilo terpenico. Sul finale si fanno largo alcuni sentori di kush.

Intensità

L’alta percentuale si fa sentire presto e la zebra, che conosce Il Conte quale nobiluomo esigente, tira un sospiro di sollievo. Il senso di rilassamento mentale si avverte rapidamente, quindi si stabilizza e resta nella media delle canape light di qualità. La discesa è altrettanto rapida.

LA SCHEDA – PUNTEGGIO MASSIMO 5/5

Confezione: 3.8/5 – bustina in plastica semirigida con zip ermetica

Packaging: 5.0/5 – elegante, accattivante e spiritoso, ottima cura dell’immagine

Aspetto: 3.8/5 – fiori non molto compatti dal colore verde scuro

Aroma: 3.8/5 – aroma di erba e fiume, c’è un pizzico di kush

Gusto: 4.0/5 – equilibrata, con qualche sentore speziato

Intensità: 4.1/5 – l’alta percentuale aiuta a percepire il rilassamento

Durata: 4.0/5 – nella media

Giudizio complessivo: 3.9/5

Il giudizio de Il Conte: immagine di sicuro impatto grafico e dalla trovata originale, di classe e allo stesso tempo scherzosa. Ha poco carattere per essere una kush.

Dove acquistare

Blackriver è disponibile presso i rivenditori e sullo shop online di Erbula al prezzo di 12,00€ al grammo, con i consueti e graditi sconti per quantità più alte.

Fly high!

Il Conte

**Puoi ricevere per primo tutte le recensioni – metti “mi piace” sulla nostra pagina facebook per essere sempre aggiornato sulle nuove infiorescenze di canapa light**

SOSTIENI L’ERBA DEL CONTE
La nobiltà ha i suoi costi, così come la vigilanza sulla canapa light di qualità. Sostieni L’Erba Del Conte per continuare a scegliere il meglio – fai una donazione anonima:
In Bitcoin a questo indirizzo: 32jN9Q6LQWwgumL3mJczzLWYAwwhLR4BXZ
PayPal (con carta di credito): https://www.paypal.me/erbadelconte


DISCLAIMER
In conformità al D.P.R. 309/90, l’autore del presente sito e i suoi collaboratori non intendono in alcun modo istigare all’utilizzo di sostanze stupefacenti illegali. Le recensioni contenute nel sito sono frutto di esperienze ed idee personali degli autori e non intendono in alcun modo promuovere modalità d’uso della canapa legale difformi da quanto previsto dalla legge 242/2016.

1 pensiero su “Recensione Canapa Legale BlackRiver (I-Kush) di Erbula”

  1. Pingback: Recensione canapa legale Coral Bay (Fruit Spirit) di Erbula - Erba del Conte

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.