Bustina di Hashish legale Chara di Mister Canapa

Recensione Hash legale Chara di Mister Canapa, Cartina d’Oro!

Non è un’impresa semplice fare un hash legale profumato, gustoso e malleabile come il Chara di Mister Canapa: ed è subito Cartina d’Oro!

Dopo essere stato portato in mondi lontani, Il Conte è quasi stupito dalla proposta di fare un viaggio in India, alla riscoperta delle origini della civiltà. Evidentemente per Mister Canapa (qui le altre recensioni) affrontare un viaggio ai confini del sistema solare o un viaggio nella culla della storia può portare allo stesso punto di arrivo. Alla prova de Il Conte si presenta Chara, un promettente hash legale dalla percentuale del 16%.

La confezione

Bustina in PET alimentare con rivestimento in carta riciclata e certificata, così come l’etichetta. Scelta a basso impatto ambientale che ha l’ulteriore vantaggio di proteggere il Chara dalla luce. All’interno un piccolo vasetto in plastica, rotondo e con tappo a vite, custodisce uno dei più antichi hash prodotti a mano. Il barattolino contiene un ulteriore sigillo interno, in cellulosa plastificata.

L’etichetta ha la stessa impostazione e la stessa fantasia di quella descritta nella recensione della Voyager, e anche lo stesso sapiente uso del colore. In questo caso il colore scelto è una singolare tonalità di marrone che strizza l’occhio al viola, tecnicamente tra un marrone talpa che vira sul bistro e il marrone scuro.

Esame Visivo

Era molto tempo che a Il Conte non capitava un Chara così per le mani. Che sia appiccicoso lo si capisce già da come rimane aggrappato ai bordi della scatolina. Il colore è un marrone scuro, intenso e brillante, dai riflessi luminosi. La pasta è morbida, le dita vi affondano facilmente, così da poter ammirare anche l’interno, che ha sfumature sul bistro e il verde militare.

Mettendo alla prova la malleabilità di Chara, si può ottenere un serpentello sottile, affusolato e lungo senza che vada a spezzarsi. Una caratteristica che Il Conte ha potuto anche immortalare come elemento di prova per i lettori più scettici.

Esame Olfattivo

Chara non ha solo un bell’aspetto: sentori di terra bagnata si fanno largo e saziano le nari de Il Conte, immediatamente seguiti da piacevolissimi ricordi di liquirizia e un finale di incenso come ogni buon Hash che si rispetti.

Il Conte non vorrebbe farlo, ma chiamato dal dovere avvicina la fiamma a un pezzo di Chara per sentirne gli aromi che a caldo si fanno più biscottati e restano sostanzialmente dolci e aromatici.

Degustazione

Per praticità e per omogeneità di giudizio Il Conte mette da parte il classico Chilum che solitamente accompagna il chara, per questo la preparazione avviene con un po’ di tabacco naturale e le inseparabili cartine non sbiancate. Il serpentello striscia nel tabacco che vi rimane inevitabilmente invischiato.

In combustione spunta e si fa notare la lingua del serpente, che brucia più lentamente, anche per via della particolare aridità del tabacco utilizzato (giorni di Tramontana). La cenere del Chara cade comunque leggera e friabile, come dovrebbe essere.

Il gusto è delicato, con sfumature acidule e amarognole che conservano i sentori di liquirizia e incenso. Un hash legale di questo genere è una rarità. A metà degustazione si fanno sentire note speziate e leggermente pungenti, solo sul finale si avverte più forte l’odore caratteristico di hash bruciato.

Intensità

Per essere un hash legale la salita è rapida e si fa sentire a metà degustazione, conferendo una discreta sensazione di relax. La percentuale, relativamente alta, non mente e riporta immediatamente ai monti dell’Hindu Kush, dove abili mani contadine forgiano questa delizia. Buona durata al pari delle canape di buona qualità.

LA SCHEDA – PUNTEGGIO MASSIMO 5/5

Confezione: 4.2/5 – bustina in pet e carta riciclata certificata con barattolino riutilizzabile

Packaging: 4.2/5 – buona scelta dei colori con impaginazione pulita

Aspetto: 4.5/5 – esterno scuro e brillante con tonalità più chiare all’interno, ottima malleabilità

Aroma: 4.5/5 – terra e incenso con deliziose note di liquirizia

Gusto: 4.6/5 – dolce e delicato prima, man mano più intenso e speziato

Intensità: 4.5/5 – intenso e rilassante

Durata: 4.5/5 – lunga vacanza nel continente indiano

Giudizio complessivo: 4.5/5 ed è Cartina D’oro.

Il giudizio de Il Conte: per ottenere un hash legale di questo livello serve impegno e sapienza, il riconoscimento è d’obbligo.

cartina d'oro
Il certificato

Dove Acquistare

Chara è disponibile presso il punto vendita di Via

Fly high!

Il Conte

**Puoi ricevere per primo tutte le recensioni – metti “mi piace” sulla nostra pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle nuove infiorescenze di canapa light**

SOSTIENI L’ERBA DEL CONTE
La nobiltà ha i suoi costi, così come la vigilanza sulla canapa light di qualità. Sostieni L’Erba Del Conte per continuare a scegliere il meglio – fai una donazione anonima:
In Bitcoin a questo indirizzo: 32jN9Q6LQWwgumL3mJczzLWYAwwhLR4BXZ
PayPal (con carta di credito): https://www.paypal.me/erbadelconte


DISCLAIMER
In conformità al D.P.R. 309/90, l’autore del presente sito e i suoi collaboratori non intendono in alcun modo istigare all’utilizzo di sostanze stupefacenti illegali. Le recensioni contenute nel sito sono frutto di esperienze ed idee personali degli autori e non intendono in alcun modo promuovere modalità d’uso della canapa legale difformi da quanto previsto dalla legge 242/2016.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.